Riserva Naturale Dello Stato Dell'Orecchiella

RISERVA NATURALE STATALE DELL'ORECCHIELLA

La Riserva Naturale Statale dell’Orecchiella, o più comunemente chiamata “Parco dell’Orecchiella”, è un’area naturale protetta, gestita dal Comando Carabinieri Biodiversità di Lucca, sita all'interno del Parco Nazionale Appennino Tosco Emiliano. Nata nel 1960 per preservare un territorio ed una biosfera danneggiati da intense attività silvo-pastorali,  si estende su una superficie di 52 km2 e si divide in due strutture ben distinte: Centro Visitatori e i Musei naturalistici con annessi recinti faunistici. Nella Riserva sono presenti biglietteria, centro informazioni turistico, aree verdi attrezzate, il giardino di montagna, stand per la vendita di prodotti tipici locali, bar-ristorante e recinti faunistici  con esemplari di orso bruno, capriolo e muflone.

La Riserva infatti, è stata per molto tempo zona di ripopolamento faunistico all'interno della quale sono stati tenuti per un periodo di acclimatamento cervi e caprioli  poi liberati sul territorio nazionale.

Grazie agli interventi di ricostruzione ambientale oggi all'Orecchiella possiamo trovare il Capriolo (Capreolus capreolus) già presente in passato e tornato grazie alle reintroduzioni del Corpo Forestale dello Stato e il Muflone (Ovis musimon) proveniente dalla Sardegna e introdotto in gran parte dell'Appennino. L'ambiente è splendido e caratterizzato da una folta copertura boschiva composta dalle specie arboree più importanti dell'Appennino Tosco Emiliano.

La grande quantità di sentieri di ogni difficoltà rendono l'Orecchiella un vero paradiso per l'escursionista e per le famiglie.

Ad oggi il servizio di biglietteria ed Info Point turistico è affidato ad una Associazione culturale denominata “1603” come l’altitudine della Pania di Corfino, montagna simbolo della Riserva. L'associazione è composta da Guide Ambientali Escursionistiche qualificate e locali, che vivono e lavorano nei territori limitrofi.

Per l’accesso alla Riserva e per la visita dei recinti faunistici quindi occorre essere in possesso di un biglietto, valido per tutto il giorno e acquistabile online. Il costo è di 2 € per gli adulti e bambini oltre i 12 anni, di 1 € per gli over 65 e gli under 12. L'ingresso è gratuito per i bambini sotto i 6 anni, per i portatori di handicap e loro accompagnatori.  Previsti sconti per gruppi di almeno 10 persone, il costo in questo caso è di 10€ per l'intero gruppo.

La riapertura del Parco è prevista per il 3 Giugno 2020.