Lago Di Lases

Il Lago di Lases, in Valle di Cembra è oggi oggetto di tutela mediante l’istituzione di un biotopo. Le sue spiagge a prato sono ideali per i bagnanti in estate, mentre le sue acque, molto pescose, sono la gioia dei pescatori. A pelo d’acqua navigano Cavedani, sui fondali Persici Reali, tra i massi e gli alberi dimorano Lucci di ogni taglia. Sono presenti Tinche, Carpe, Anguille, Scardole e Persici Sole e, in acque profonde, colonie di Bottatrici. Molte le tecniche usate, da riva e da natante, spinning vivo o morto per Lucci, Persici Reali e Bottatrici, moschette per i Coregoni, inglese e bolognese per i Ciprinidi, fondo per Tinche e Anguille.

Spot di pesca scelto
Lago di Lases

Periodo di pesca
Dal completo disgelo

Modalità di pesca
Sono consentite tutte le tecniche

Specie alieutica
Trota Coregone Luccio Carpa Persico Reale Tinca Anguilla Scardole

Modalità di accesso
Da Trento direzione Baselga di Pinè. Raggiungibile in macchina

Mezzi utilizzabili
Natante sprovvisto di motore, Canoa, Belly boat