Lago Di Santa Giustina

Il Lago di Santa Giustina è il maggior bacino artificiale del Trentino, alimentato dal fiume Noce e da numerosi torrenti. Per gli appassionati di pesca il lago offre varie possibilità di cattura, sia da riva sia utilizzando natanti e canoe. Rinomato per il Pesce Persico Reale, negli anni è riuscito ad attirare l’interesse dei praticanti il Carpfishing. Non meno importante la pesca della Trota, la cui stagione inizia il 1° gennaio. Ultimamente sono stati effettuati importanti ripopolamenti di Luccio, che per ora è vietato pescare. Molto ben acclimatata e presente anche l’Anguilla.

Spot di pesca scelto
Lago di Santa Giustina

Periodo di pesca
Dal 1° gennaio al 31 ottobre

Modalità di pesca
Esche artificiali sia a spinning che mosca e con tutte le altre tecniche di pesca sia da riva che da barca

Specie alieutica
Persico Reale Trota Fario Trota Iridea Trota Lacustre Trota Marmorata Carpa Tinca Cavedano Scardola Anguilla Luccio Pesce foraggio

Modalità di accesso
Da Trento direzione Cles. Le discese al lago consigliate sono in località Plaze comune di Predaia, nei pressi del ponte del Castelaz circa 200 metri in direzione Cagnò, presso località allo Chalet di Banco comune di Sanzeno e da frazione Maiano Comune di Cles

Mezzi utilizzabili
Natante, Canoa, Belly boat