Riserva "le Marinolde" Torrente Rabbies

A ridosso del Parco Nazionale dello Stelvio, la riserva "Le Marinolde" è popolata da Trote Marmorate e Fario selvatiche molto combattive. La riserva di è di 2,5 km, divisa in due tratti. Il tratto inferiore è rimasto chiuso alla pesca dal 1986 al 2015(tratto chiuso a "bandita" per garantire la riproduzione naturale).La riserva è accessibile con prenotazione obbligatoria preventiva e sono ammessi solo 2 pescatori al giorno. Tecnica consentita unicamente con canna per la pesca a mosca con coda di topo, valsesiana, tenkara e massimo 2 mosche. La pesca con la ninfa e grossi terrestrial è la più indicata, la pesca con mosche secche è da preferire nei mesi caldi o alla sera. In settembre è da preferire la sedge o le imitazioni emergenti di tricottero. I mesi migliori sono Aprile-maggio-giugno-settembre. Nelle acque della Val di Sole c'è un 'altra riserva a prenotazione No-kill per tecnica mosca sul torrente Meledrio(La Calcara 2,2 km) e una ad accesso non limitato sul torrente Vemigliana(A Fucine 2 km), ed altre due zone "trofeo" con sole esche artificiali mosca e spinning, sul Torrente Noce a Cavizzana e Pellizzano.