Riserva No Kill Torrente Dora Di La Thuile (Pré-Saint-Didier)

Tipologia e principali caratteristiche della riserva di pesca

La riserva è situata in ambiente tipicamente montano, alla quota di circa 1600 metri slm , e si estende per una lunghezza di circa 2 Km.

L’acqua, in virtù della spiccata natura glaciale del bacino a monte, nei giorni più caldi del periodo estivo assume il colore bianco/grigio tipico della fusione glaciale, mentre nel periodo tardo estivo e autunnale è generalmente trasparente e cristallina.

Tecniche e consigli di pesca

Nella riserva si pratica la pesca alla trota, immersi in ambiente montano e in presenza di numerosi esemplari selvatici. La gestione infatti prevede l'immissione annuale di trote, introdotte esclusivamente allo stadio giovanile, quindi cresciute in ambiente naturale.

Nella riserva no kill è permessa la pesca a mosca, all’inglese o valsesiana, è consentito l’uso di massimo tre mosche. La tecnica che meglio garantisce continuità e taglia delle catture è senz'altro la pesca a ninfa (high sticking, chech nymph, strike indicator). Si impiegano imitazioni su ami del 14-12-10 appesantite con palline in tungsteno e canne di lunghezza generosa (10 piedi). Nelle giornate più calde di settembre/ottobre è talvolta possibile anche la pesca a mosca secca con grosse imitazioni di sedge in pelo di cervo anche se il pesce di questo No KIll ama ordinariamente stazionare in profondità. Considerata la taglia importante dei pesci e la velocità della corrente si rende necessario l'utilizzo di fili di grosse dimensioni (16-18) preferibilmente in fluorocarbon. L'estrema velocità della corrente in questo tratto consiglia l'impiego di un wading staff.

Accessibilità e percorribilità riserva

La riserva no kill si trova appena a valle di La Thuile, e si raggiunge percorrendo la strada statale 26 in direzione del colle del Piccolo San Bernardo.

I confini della riserva, segnalati sul posto dall’apposita cartellonistica, vanno dal ponte che attraversa la strada statale in località Balma (comune di La thuile), al ponte di attraversamento per la centrale idroelettrica Torrent in frazione Elevaz (comune di Pré-Saint-Didier).

Il torrente è raggiungibile dalla strada sia dal confine di monte, il ponte in località Balme, che dal confine di valle, il ponte per la centrale idroelettrica di Torrent.

Aree di interesse presenti in zona

La riserva si trova nelle immediate vicinanze dell’abitato di La Thuile, paese che offre numerose attrazioni e aree di interesse, tra cui la presenza di impianti di risalita attivi anche nel periodo estivo per passeggiate in quota o discese in mountain bike. Inoltre la riserva è situata lungo la strada per il passo del Piccolo San Bernardo, valico alpino transfrontaliero raggiungibile in auto, che collega la Valle d'Aosta con la val d'Isere (Francia) ed è stato usato come via di transito sin dall'antichità, come testimoniano i numerosi reperti archeologici e storici presenti in loco. Sul fondovalle, in località Pré-Saint-Didier è possibile rilassarsi nelle rinomate terme.

Per maggiori informazioni cliccate QUI, PER VISUALIZZARE LA SEZIONE DEDICATA ALL'AREA