Zona Regolamentata Comune di Ottone

Delimitazione
L'area di pesca regolamentata si estende sul tratto di Fiume Trebbia compreso tra la confluenza con il Torrente Senga a Sud (a monte), sino al ponte presso la Loc. Fondocampo a Nord (a valle), per uno sviluppo complessivo di circa 4 km
Tipologie di pesca ammesse
Nell'Area sono consentite due tipologie di pesca:
pesca con esche naturali ed artificiali con una sola canna con mulinello armata di un solo amo o ancoretta. Il pescatore deve trattenere obbligatoriamente le trote catturate fino a 5 esemplari di misura superiore a 25 cm.
pesca con sistema "No Kill" con:
◦ esche artificiali munite di un solo amo senza ardiglione o con ardiglione schiacciato, con esclusione di esche gommose, jigs;
◦ mosca, con coda di topo, con un numero massimo di due mosche, senza ardiglione o con ardiglione schiacciato;
Il pesce che non può essere trattenuto (perchè inferiore alla taglia minima, perchè pescato con permesso No Kill o perchè appartenente a specie non prelevabili) deve essere immediatamente rilasciato bagnandosi le mani prima di toccarlo.