Santa Maria del Taro

Punto di congiunzione tra la Liguria e L'Emilia Romagna, e fortunata detentrice di profumatissimi funghi dato l'incontro tra l'aria di montagna con quella di mare, Santa Maria del Taro è il luogo ideale per la raccolta dei pregiati Porcini.

Questi funghi porcini, freschissimi e dal sapore inconfondibile, vi riporteranno più volte a visitare questo meraviglioso ponte fra due regioni.

Posta nella Valle del Taro, a 6 km dal Passo del Bocco, Santa Maria del Taro era l'antico insediamento del monastero di Bobbio, oggi località climatica e di villeggiatura. Nella Parrocchiale, eretta nella prima metà del XIX secolo, è conservata una statua cinquecentesca in marmo raffigurante la Madonna col Bambino. Nel centro del paese, il cosiddetto ponte romano dei Priori, a due arcate, risale in realtà all'epoca medievale. 

La zona molto apprezzata dai motociclisti per il percorso impegnativo e la bellezza del paesaggio, è parte della Strada del Fungo e facile punto di accesso per il Monte Penna, altro punto di interesse per tutti i cercatori di funghi.


Offerte in zona