Giudicarie Centrali

Incastonate tra le Dolomiti di Brenta ed il lago di Garda, delimitate dai gruppi dell’Adamello Presanella e dal lago d’Idro, le Giudicarie hanno risorse naturali, testimonianze storico-artistiche e strutture ricettive, tali da poter soddisfare richieste turistiche di qualsiasi tipo. Questo territorio, particolarmente ricco di monumenti della Natura e dell’Uomo, è indubbiamente più vasto di quanto una qualsiasi descrizione possa ritrarre.

Incastonate tra le Dolomiti di Brenta ed il lago di Garda, delimitate dai gruppi dell’Adamello Presanella e dal lago d’Idro, le Giudicarie hanno risorse naturali, testimonianze storico-artistiche e strutture ricettive, tali da poter soddisfare richieste turistiche di qualsiasi tipo.

Le Giudicarie Centrali si trovano nel Trentino occidentale, in un’incantevole e suggestiva conca (detta "la Busa") situata ai piedi del Parco Naturale Adamello Brenta, dove natura e civiltà hanno trovato quel giusto equilibrio tra i benefici di un ambiente intatto e ancora a misura d'uomo, e i servizi e i confort offerti dal progresso tecnologico.

Questo territorio, particolarmente ricco di monumenti della Natura e dell’Uomo, è al tempo stesso splendido ed originale, equilibrato e diversificato, ed indubbiamente più vasto di quanto una qualsiasi descrizione possa ritrarre.

Quelli che proponiamo sono i percorsi della Memoria, della Cultura e della Storia che s’intrecciano con i mille scenari che la Natura ha modellato nel corso dei secoli per permetterci, oggi, di accostarci ad un ambiente unico: le Giudicarie.

Il facile accesso, nonché la vicinanza a zone turistiche di livello internazionale come Madonna di Campiglio, il Lago di Garda e Trento, distanti tutte non più di 40 km, propongono le Giudicarie Centrali come luogo ideale per le persone ed i gruppi che amano trascorrere, senza un'eccessiva spesa, un periodo di riposo in un ambiente tranquillo ed ospitale.

Numerosissime e varie le possibilità escursionistiche della zona. Aria salubre, acqua pura, funghi ed animali fra i più eterogenei sono la ricchezza di questi monti. L'amenità dell'ampio fondovalle, solcato dal pescoso fiume Sarca e dal torrente Arnò, unitamente ad una vasta gamma di impianti sportivi permette la pratica di molteplici sport sia estivi che invernali.

Molte le botteghe dove è possibile acquistare prodotti tipici tra cui i formaggi, i filetti di trota e di salmerino, i salumi, i piccoli frutti e tanto altro ancora. 

La gastronomia locale permette inoltre, di gustare i prodotti della terra o la selvaggina di montagna cucinata secondo metodi tradizionali. Un’offerta alberghiera ed extraalberghiera in grado di soddisfare ogni singola esigenza, completa infine l'armonioso mosaico.