Lago Pike Club


Il Pike Club nasce dall'idea di Bruce di far conoscere a sempre più pescatori o come si vogliono definire oggi "angler" questa splendida disciplina che sempre più attrae e allontana schiere di pensieri nel mondo della pesca amatoriale o cosi detta sportiva,legata alla pesca del più antico e difficile Luccio (esox lucius).

NB: Si pratica soltanto NO KILL. Gli ardiglioni devono essere SEMPRE schiacciati. Per la pesca del luccio è obbligatorio l'uso del terminale d'acciaio e di un filo trecciato con carico di rottura non inferiore ai 20 kg, per la pesca del bass è obbligatorio l'uso di una lenza di nylon di diametro non inferiore allo 0,25 mm. È obbligatorio rispettare gli orari di apertura e chiusura del circolo (8/19). È obbligatorio avere rispetto dell'ambiente e della fauna ittica all'interno del circolo. Per pescare i lucci è obbligatorio l'utilizzo di attrezzatura adeguata per poter rimuovere l'amo una volta catturati, o conoscere la presa opercolare, in quanto sono in possesso di numerosi denti affilati e pericolosi.

Nel cuore dell'Astigiano, sulla strada dei Santi tra Mondonio e Capriglio, in una tenuta di 9 ettari.
Immerso in un contesto naturalistico unico: in compagnia di simpatici animali, attorniato da boschi ricchi di sentieri, saremo felici di accogliervi per offrirvi un'esperienza a 360° nel mondo della pesca NO KILL.

Il progetto nasce sia come spot per la vera e propria pesca che per la sensibizzazione ad una altra ancor più nobile disciplina o meglio,scuola di pensiero,la pesca a rilascio nonchè nota come C&R o "NO KILL". Nasce nel 2011 dopo varie collaborazioni per laghi che si cimentavano sulle immissioni di Lucci e la loro pesca,fino a creare un vero e proprio spot dove non solo far catturare grossi esemplari ma anche ricreando, grazie a studi e analisi di ittiologi e biologi, ecosistemi tali da far riprodurre una specie sempre meno presente e sempre più soggeta ad estinzione come i lucci.

Procedendo per gradi grazie agli studi e le esperienze sul campo si è riuscito e ancora si lavora sull'approccio di questa disciplina grazie a tutte le attenzioni legate al C&R e tutti i suoi derivati, obbligando,sensibilizzando e istruendo sempre più schiere di pescatori che si affacciano per la prima volta o che semplicemente vogliono migliorarsi nella pesca del luccio, questo osservando tecniche di rilascio e non solo di cattura di questo tanto delicato esemplare che per milioni di anni l'ha fatta da padrone nelle nostre acque dolci.

Nonostante da studi fatti negli stati uniti e in europa sulla percentuale di decessi dei pesci anche in pratiche come il C&R che è data ad un 10% di mortalità, al pike club dal 2011 si sono attribuite solo 3 morti per causa della pesca su centinaia di catture l'anno, questo a testimonianza di quanto cultura e sensibilizzazione nonchè istruzione e amore possano renderci fieri del lavoro che stiamo facendo oltre alle soddisfazioni per chi viene al club e si porta a casa foto di catture come vedrete nella gallery di tutto rispetto.


I pesci di Lago Pike Club