Villa Basilica

Villa Basilica è un comune delle provincia di Lucca in Toscana. I primi abitanti di questa valle sono stati probabilmente cacciatori nomadi attratti dai folti boschi e dall'abbondanza di acqua che favorivano caccia e pesca. Con il diffondersi di nuove attività economiche quali allevamento e agricoltura si sono avuti i primi insediamenti. 

Con la scoperta dei metalli si diffuse rapidamente la lavorazione del ferro. Questa attività 

ha caratterizzato la valle per molto tempo grazie all'abbondanza del carbone ricavato dai boschi, e dai numerosi corsi d'acqua. Sorsero così le prime fucine dove si fabbricavano armi (spade, lance ecc.) e attrezzi per l'agricoltura. La zona venne occupata dai Liguri che per anni resistette all’invasione romana; finché non si arrese alla forza e alle meglio organizzate Legioni. 

Nel corso degli anni Villa Basilica passò di signoria in signoria e in seguito all’avvento della stampa, i Villesi sempre più si dedicarono alla fabbricazione della carta. Fra il 1500 ed il 1600 il numero dei “mulini da carta” lungo il torrente Pescia Minore andò progressivamente aumentando. Per caratterizzare il proprio prodotto fu inserita nel foglio di carta la filigrana che, osservata in trasparenza, riproduceva il marchio del produttore. 

La parte più alta del comune comprende l’Altopiano delle Pizzorne una zona ideale per passeggiate in assoluto relax immersi nel verde, in estate centro di villeggiatura e nei suoi vasti prati zona pic-nic. Interessanti gli scorci paesaggistici e panoramici offerti, oltre alla presenza della Chiesetta del Crocifisso del 1600 e nei pressi una bella Fontana in pietra ai bordi dell’ampio prato. Zona ideale per tranquille passeggiate, ma soprattutto per la ricerca dei funghi che tra le tante specie, spicca il famoso “Boletus” ,meglio conosciuto come fungo porcino.