Val Rendena

MADONNA DI CAMPIGLIO PINZOLO VAL RENDENA

Madonna di Campiglio, Pinzolo e la Val Rendena (Trentino occidentale) sono un mosaico di bellezze naturalistiche dove vivere l’esperienza della montagna a 360°. In questi luoghi il paesaggio alpino condensa il meglio di sé: a est si trovano le Dolomiti di Brenta-Patrimonio mondiale dell’Umanità, a ovest si ammirano i ghiacciai scintillanti dell’Adamello e della Presanella, tutt’intorno fa da cornice il Parco Naturale Adamello Brenta con la sua straordinaria ricchezza di flora, fauna, laghetti alpini, cascate e foreste secolari abitate dall’orso bruno.

Madonna di Campiglio glamour e moderna, Pinzolo sportiva e famigliare, la Val Rendena rurale e tradizionale. In 25 chilometri la montagna alpina si presenta in tutto il suo incanto. Paesaggi di rara bellezza sono il risultato del felice incontro tra la natura e il lavoro dell’uomo. Boschi di colore verde intenso digradano dai versanti montuosi verso il fondovalle fermandosi a ridosso di piccoli e caratteristici paesi che svelano, ad uno sguardo attento, tesori nascosti di cultura alpina, religiosa e popolare.

Dal dolce solco della Val Rendena, incisa dal fiume Sarca, che nasce proprio a Pinzolo dalla confluenza della Sarca di Campiglio, della Sarca di Nambrone e della Sarca di Genova, si allungano suggestive valli alpine, ciascuna con un proprio carattere distintivo: sul versante ovest la Val San Valentino con i suoi ampi prati di mezza quota e le sue malghe, la Val Borzago che conduce al Carè Alto e ai presidi d’alta quota della prima guerra mondiale, i suggestivi laghi di San Giuliano e Garzonè, la Val Genova e le sue numerose e impetuose cascate, la Val Nambrone e il suo paesaggio torrentizio; poi, a est, Vallesinella con le cascate di origine carsica e la Val Brenta, selvaggio ingresso alle Dolomiti.

Tra le Dolomiti di Brenta e l’Adamello Presanella, il territorio offre oltre 400 chilometri di sentieri per passeggiate e trekking, vie ferrate (tra le più spettacolari dell’intero arco alpino: la Via delle Bocchette), vie d’arrampicata e la bike area più grande d’Italia dalle Dolomiti al Garda. E ancora il relax della pesca in torrenti e laghi, la raccolta funghi nel sottobosco, il parapendio, il dog trekking, il tennis (15 campi, di cui 2 coperti) e il nuoto (piscina di Spiazzo) in moderne strutture sportive, il pattinaggio presso lo stadio del ghiaccio di Pinzolo e golf con i due green: Golf Club Campo Carlo Magno a Campiglio e Golf Club Rendena a Bocenago.

Numerose, su tutto il territorio, sono le strutture per l’ospitalità tra le quali poter scegliere: dagli appartamenti classificati, ai residence, dai bed & breakfast ai rifugi d’alta montagna, dai campeggi agli agriturismi annessi alle aziende agricole fino agli hotel di tutte le categorie, compresi i 4 stelle superior e i 5 stelle, forniti delle più innovative spa e centri benessere che si aggiungono all’offerta delle Terme Val Rendena Fonte S. Antonio, centro wellness e centro estetico con i più recenti e innovativi trattamenti presenti nel settore.

 

www.campigliodolomiti.it

info@campigliodolomiti.it